Fotografia

Fotografia

Spesso i futuri sposi richiedono per il proprio evento uno stile di foto indirizzato verso il reportage. Sempre meno coppie sono ben contente di seguire per lunghi tempi il fotografo durante l’intera cerimonia.

Il giorno è speciale e gli sposi vogliono goderselo e spesso si sentono schiavi del fotografo e questo non è proficuo ai fini di un servizio fotografico eccellente.

D’altro canto le fotografie rendono i ricordi eterni e possedere un album matrimoniale da sfogliare significa poter riportare alla mente il giorno della proprie nozze in ogni momento. Bisogna allora trovare un punto di incontro, una perfetta congiunzione, una meta capace di conciliare le due cose.

Se non avete voglia di leggere le istruzioni perchè siete impazienti di provare subito la vostra macchina, dovete sapere che online ci sono delle applicazioni che vi insegnano come utilizzare correttamente l'obiettivo di una Reflex. Uno dei modi per scattare direttamente le immagini ed usare quindi l'obiettivo in maniera corretta, è quella di scattare le foto in maniera automatica, però per gli amanti della fotografia, questa modalità limita sicuramente il piacere di scattare una foto ideata da sè. Visto che avete scelto una fotocamera professionale, è bello anche saperci fare, no?
Il mirino oculare della Reflex è molto preciso, quindi non vi resta che impostare distanza dal soggetto e la lunghezza focale dell'obiettivo. Compiendo questa azione è possibile vedere e calcolare l’apertura focale e il tempo di scatto. Per realizzare un'immagine perfetta che non risulti né sottoesposta e né sovraesposta, occorre allineare il più possibile l’indicatore dell’esposimetro a metà. A questo punto sarà possibile notare che variando l’apertura focale, cambierà anche l’esposizione.