Sabato, 12 Aprile 2014 07:11

Come utilizzare correttamente l'obiettivo di una Reflex

Scritto da 

Se non avete voglia di leggere le istruzioni perchè siete impazienti di provare subito la vostra macchina, dovete sapere che online ci sono delle applicazioni che vi insegnano come utilizzare correttamente l'obiettivo di una Reflex. Uno dei modi per scattare direttamente le immagini ed usare quindi l'obiettivo in maniera corretta, è quella di scattare le foto in maniera automatica, però per gli amanti della fotografia, questa modalità limita sicuramente il piacere di scattare una foto ideata da sè. Visto che avete scelto una fotocamera professionale, è bello anche saperci fare, no?
Il mirino oculare della Reflex è molto preciso, quindi non vi resta che impostare distanza dal soggetto e la lunghezza focale dell'obiettivo. Compiendo questa azione è possibile vedere e calcolare l’apertura focale e il tempo di scatto. Per realizzare un'immagine perfetta che non risulti né sottoesposta e né sovraesposta, occorre allineare il più possibile l’indicatore dell’esposimetro a metà. A questo punto sarà possibile notare che variando l’apertura focale, cambierà anche l’esposizione. 

Equilibrare sempre l'obiettivo

Scattare un'immagine perfetta con vostra Reflex è certamente una questione di equilibrio dell'obiettivo, bisogna quindi sempre controbilanciare. Dopo che avete seguito le impostazioni, premuto il pulsante di scatto, otterrete sia l'immagine scattata da voi e le eventuali indicazioni che riguardano gli errori che avete commesso. Le imperfezioni vi aiutano sicuramente a migliorare ed imparare a scattare immagini da vero fotografo professionale quando usate l'obiettivo di una Reflex nella modalità manuale. Quindi per scattare foto nitide, ricordate che dovete iniziare impostando la fotocamera al più basso valore di ISO possibile. E' infatti il valore più basso a produrre immagini di alta qualità. Più alto è l'ISO più l'immagine sarà disturbata. Quando infatti utilizzate la fotocamera con impostazione manuale, vi troverete ad avere una correlazione diretta tra la velocità dell'otturatore e le immagini sfocate.

Letto 2072 volte Ultima modifica il Sabato, 12 Aprile 2014 18:03