Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 58
Mercoledì, 18 Marzo 2015 14:08

Arredare casa: ecco come seguire le tendenze e risparmiare

Scritto da 

Se hai appena cambiato casa o, semplicemente, desideri rinnovare il mobilio della tua attuale abitazione e il tuo budget non è molto cospicuo, in questa guida troverai tanti consigli utili ed idee originali per arredare a basso costo.

Dal riciclo o riuso di oggetti e mobili già presenti in casa, a negozi low cost o vendita d'arredamento online: le soluzioni sono infinite e vanno incontro alle esigenze di ognuno, come ad esempio giovani studenti che non destinano molto denaro per questo genere di acquisti. Prima di dedicarci allo shopping d'arredamento, occorre però stabilire innanzitutto cosa ci serve nell'immediato, lo stile che vogliamo seguire e la somma limite in cui rientrare.

Una ventata di nuovo (o quasi) a costo zero
Un modo per fornirci di nuovi componenti d'arredo è chiedere nella vostra cerchia di conoscenze e amicizie se qualcuno ha dei mobili od accessori di cui vuole disfarsi e che, quindi, potreste riadattare al vostro ambiente, magari apportando poche semplici modifiche di colorazione o rivestimento. O ancora, potete cercare dei gruppi su social network, come Facebook, in cui si cedono e si regalano elettrodomestici, accessori e parti di mobilio, spesso suddivisi in base alla zona geografica di appartenenza, per agevolare i contatti e accordarsi riguardo il ritiro e la consegna.

Mobili a poco prezzo ma di gran gusto
Comprare componenti d'arredo ad un costo basso rispetto ad altri non significa necessariamente accontentarsi di prodotti di scarsa qualità. Occorre però valutare bene e ponderare attentamente sulla scelta di ogni acquisto, optando per materiali resistenti in base al tipo di utilizzo che ne faremo. Per questo genere d'occasioni, vi sono tantissime catene di mercatoni dedicati all'arredamento, che di solito permettono tale risparmio perchè puntano ad economizzare su alcune fasi del sistema di finitura del prodotto, come ad esempio l'assemblaggio, di cui dovrà occuparsi il cliente. Un'altra soluzione per fare acquisti senza spendere molto può essere quella di consultare il web: esistono infatti siti come Shoppingdonna dove è possibile comprare mobili online selezionati e in vendita e complementi di arredo grazie al vario assortimento che l'apposita sezione dell'e-store offre.

Arredare riciclando
Se invece hai la passione per il bricolage, può ridare nuova vita ad elementi dell'arredamento già presenti in casa, rimodernandoli e adattandoli allo stile della tua abitazione. In molti casi, basta un tocco di colore in più, un semplice rivestimento in stoffa o ancora l'aggiunta di piccoli dettagli, magari attraverso la tecnica del patchwork o del découpage, per riadattare un vecchio cimelio e renderlo un esclusivo prodotto dal design innovativo e, senza dubbio, originale per la sua unicità. Ad esempio, con poche mosse potrai trasformare un rastrello da giardino in un comodo accessorio per appendere i tuoi bijoux, collane e bracciali, o ancora adattarlo per riporre i bicchieri a calice. Potrebbe sembrare un'impresa per pochi eletti, ma online puoi trovare tantissimi tutorial e guide che ti spiegheranno, passo per passo, come reinventare oggetti ormai in disuso.

Letto 2791 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Marzo 2015 16:24